Il più grande shopping center del mondo. Vuoto.

E' un breve documentario di 13 minuti, prodotto da POV/PBS, che illustra a che livelli di follia è arrivato il mondo. Si tratta del centro commerciale più grande del pianeta, due volte il suo predecessore americano, che si trova in Cina nella città di Dongguan. Il New China Mall ospita 1500 negozi su quasi 700 mila metri quadri, oltre a attrazioni da Luna Park, decine di ristoranti, ed è decorato nello stile dell'architettura delle città europee (canali di Amsterdam e piazza San Marco). Ci sono palme, giardini, parchi, laghi, fontane ed interi palazzi collegati tra loro. Per rendere l'idea, somiglia al quartiere parigino della Defense.

Ed è vuoto. Vuoto. 

Il 99% dei negozi non è stato affittato. Vi regna la desolazione assoluta, e la cosa va avanti da quattro anni. 

Si fanno ipotesi per tale insuccesso: la distanza da aeroporti ed autostrade. Oppure la tendenza cinese all'imitazione che stavolta ha fallito, cercando di importare un modello che nella cultura locale non funziona. O ancora, solo l'1% della popolazione cinese potrebbe permettersi lo shopping al mall, e non basta a far vivere un business così faraonico.

Il luogo è talmente surreale e deprimente che solo i turisti stranieri vi si avventurano, a mò di meditazione probabilmente. Mi ha colpito l'enorme spreco di materie prime, dagli ascensori alle scale mobili all'acqua, per tacere di cemento, vetro e acciaio. E lo spreco di risorse: file e file di bulldozer, condizionatori, illuminazione... Un altro monumento alla civiltà del consumo e dello spreco, anzi alla sua fine, chissà.

chinamall.JPG

 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO