Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

Scritto da: -

Carceri affidate ai privati, con obbligo di partecipazione delle banche. Ecco cosa si nasconde nell'art. 44. La mafia ringrazia: finalmente potranno gestirsi le carceri da soli.

tommy lee jones.jpg

Mentre eravamo tutti intenti a preoccuparci di tassisti, crociere e forconi, guarda guarda cosa ti infilano nel decreto “liberalizzazioni” i nostri amici seduti al governo. Una ventina di righe all’articolo 44 (Update: dopo l’approvazione l’articolo è ora il #43), mica niente di che, che ancora nessuno ha letto e di cui nessun giornale ha fatto ancora parola.

Il provvedimento si chiama Project financing per la realizzazione di infrastrutture carcerarie, ed in sintesi realizza un sogno da tempo coltivato: quello di affidare le carceri ai privati. Si sa, le carceri son piene, mica vorremo un indulto al giorno con tutti i delinquenti che ci sono oggidì.

Leggetelo, lo trovate qui.

Non solo si permette ai privati costruire le carceri, ma si scrive nero su bianco che

al fine di assicurare il perseguimento dell’equilibrio economico-finanziario dell’investimento, al concessionario è riconosciuta, a titolo di prezzo, una tariffa per la gestione dell’infrastruttura e per i servizi connessi, ad esclusione della custodia.

Questo significa che la gestione carceraria, escluse le guardie, è affidata a privati imprenditori. Riuscite ad immaginare cosa significa ciò in Italia, con infiltrazioni mafiose a tutti i livelli ed in special modo nell’edilizia? Che le carceri saranno gestite dai delinquenti. Quelli di serie A, naturalmente, perché quelli di serie B saranno il “prodotto”, ovvero coloro su cui si farà business. Un tot a carcerato. E il carcere, naturalmente, dovrà essere sempre pieno altrimenti non conviene: non buttate più cartacce per terra, mi raccomando.

C’è dell’altro: Il concessionario nella propria offerta deve prevedere che le fondazioni di origine bancaria contribuiscano alla realizzazione delle infrastrutture di cui al comma 1, con il finanziamento di almeno il 20 per cento del costo di investimento.

In soldoni, è fatto obbligo di far partecipare le banche alla spartizione della torta. Torta di denaro pubblico, perché è sempre lo Stato che paga. A meno che non si voglia far lavorare a gratis i detenuti, in concorrenza con le aziende, e con il compenso intascato dall’”imprenditore carcerario”. Funziona così, in USA. Siamo fiduciosi che, nel decreto “privatizzazioni”, si privatizzerà anche il lavoro schiavo dei carcerati.

Io credo che un provvedimento del genere avrebbe meritato un dibattito pubblico in un “Paese normale”. Che una simile cessione di democrazia, di controllo e di libertà da parte dello Stato dovrebbe essere ben conosciuta dai cittadini e dall’opinione pubblica, e non infilata di soppiatto tra gli articoli mentre il gregge è distratto a pensare ai taxi.

(Grazie ad Umberto per la segnalazione)

Foto - Natural Born Killers, il direttore del carcere

LINK UTILI:
Decreto liberalizzazioni: ecco cosa cambia dai taxi alle farmacie.

Blocco traffico Roma: taxi in rivolta, si attivano gli “sciacalli”.

Liberalizzazioni: Monti punta su carburante e taxi.

Manovra Monti: tassisti, farmacisti e petrolieri dicono no.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    nuovo ordine mondiale faista militare avanza, anzi è arrivato! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    ma che articolo è? esclusa la custodia vuol dire tutto. Nel senso, se uno è al 41-bis ci rimane con le regole del 41-bis perché appunto la custodia non è affidata ai privati. A loro competerà la decisione sull\'impresa di pulizia e ristorazione credo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    OT: nel post precedente sul movimento dei Forconi, il mio commento non è comparso. E\' stato forse censurato? Strano, non conteneva  proprio nulla di offensivo: erano semplici riflessioni.  Quanto a quest\'ultima novità delle carceri private sono senza parole. In Usa sono già  arrivati a far curare i prigionieri coi loro soldi, causa crisi economica. E pure il cibo.     Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    in USA ci sono 3 milioni di carcerati su 300 milioni di cittadini, l\'1%. E\' ovviamente necessario questo provvedimento, dato che dovranno mettere al fresco almeno altri 500.000 o 600.000 cittadini di questo paese nel futuro prossimo, che sarà pieno di rivolte causate dall\'immiserimento generale. O preferiamo le fosse comuni, magari piene di dipendenti pubblici, come scrive qualcuno in questi commenti? O magari piene di pericolosi imbianchini e autonomi al nero? Mi dispiace deludervi, ma saranno piene solo di gente disperata, che dovrà scegliere tra il suicidio e la galera, anzi per molti qualcheduno sceglierà per loro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    e l\' articolo 41 (dello stesso testo)l\' hai letto? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Ciao Debora, tra l\'altro le fondazioni bancarie sono 89 ed hanno un patrimonio di 50 miliardi. Qui il link(sò che è un sito attaccabile perché non di sinisra ma sui siti di sinistra non trovo niente che metta \"sotto accusa\" le fondazioni bancarie, chissà perché) Inoltre suggerisco pure questo altro dossier su come sono gestite le carceri in Usa L\'industria carceraria negli Stati Uniti: big business o nuova forma di schiavitù? Di Vicky Pelaez (da El Diario-La Prensa, New York)Le organizzazioni per i diritti dell\'uomo, così come quelle politiche e sociali, condannano ciò che definiscono come nuova forma di inumano sfruttamento negli Stati Uniti, dove, affermano, una popolazione di fino a 2 milioni di carcerati - principalmente neri e ispanici - sta lavorando per alcune industrie per una miseria. Per i tycoons che hanno investito nell\'industria carceraria, è stato come trovare una pentola piena d\'oro. Non devono preoccuparsi di scioperi o pagamenti di assicurazioni, di vacanze o permessi. Tutti i loro operai sono a tempo pieno, e non arrivano mai in ritardo né si assentano per problemi familiari; inoltre, se non gradiscono la paga di 25 centesimi l\'ora e rifiutano di lavorare, vengono rinchiusi in celle di isolamento. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Ciao, approfitto della tarda ora per scirvere un commento. In genere non intervengo mai nei vari siti che leggo per il solo fatto che essendoci molti visitatori si va a finire sempre per ripetere la stessa storiella da zero e i discorsi non avanzano mai. Quello che tu riporti in questo articolo rientra esattamente nel progetto della UE di privatizzare ogni servizio alla cittadinanza. Se vai su youtube e cerchi una delle conferenze più recenti di Solange Manfredi capirai quello che intendo. Domanda: perchè queste scelte? La mia risposta è \"eliminare\" qualche milione di persone. Con \"eliminare\" intendo sia fisicamente, quelli più disagiati e con poco reddito, che metaforicamente. Se hai un piccolo reddito e ti devi pagare tutti i servizi sicuramente avrai tanti di quei problemi personali da sistemare che l\'ultima cosa a cui pensare sarà chi è la causa di tutto. I prolet di 1984 ne sono un buon esempio. Perchè chi ha il vero potere vuole ciò? \"Ingordigia\" di potere?! Può essere anche se a volte ho il dubbio che queste persone (La vera elite) sappiano cose sulla natura umana che, per loro, è bene che la massa non sappia. Questi sono solo alcuni pensieri che volevo condividere. Saluti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    grazie mille debora questa mi era sfuggita. se solo ci si rendesse conto di quanto è grave una cosa del genere, ma ho poche speranze in merito. ripeto parte di un post di qualche tempo fa: \"...con la caduta del margine di profitto che ormai dura dagli anni \'70, tenuta a galla solamente con il ricorso all\'indebitamento, che ora è alla frutta, il solo modo di spremere profitti è la gestione dei servizi essenziali.se vendo nike o iphone posso anche andare incontro ad una saturazione di mercato, con l\'acqua, la sanità, previdenza, servizi comunali essenziali ecc. non posso fallire perchè non sono beni a cui la gente può rinunciare, è il BUSINESS DEL FUTURO...\" e naturalmente il popolo bue continua a starnazzare su forconi tassisti e babau tutto procede come da copione.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Sed lex dura lex ...dicevano i Latini. Senza una legge dura da far rispettare non ci può essere civiltà, ma solo barbarie e arbitrio del potere. La legge de4va valere per tutti ed essere equa. Il prooblema vero è questo, in Italia se hai un diritto da difendere e ti rivolgi ai tribunali dello stato ne esci schifato dopo anni di anticamere e rinvii. Solo i delinquenti abituali hanno un vantaggio da questo, le banche praticano l\'usura e i finanzieri truffaldini. In USA chi ha organizzato truffe è passato nel giro di mesi da wall street ai carceri federali per una sosta di centocianquant\'anni ...madoff o 24 anni ...tutti da scontare e senza favoritismo i manager della enron ...Si, in USA ci sono tre milioni di carcerati, ma intanto esiste la bona condotta e il recupero che permette di uscire dopo pochi anni anche a chi deve scontare lunghi anni di carcere, ma se poi ci ricasca non esce più. Non esiste la prescrizione, come in Italia. Una norma a favore dei criminali, che riuscendo ad allungare i tempi del processo restano impuniti. I carceri ai privati? Ben vengano, visto che lo stato ha miseramente fallito anche in questo e che per risolvere i problemi dell\'affollamento, anzichè costruire nuove carceri anche più umane, rilascia amnistie che peggiorano lo stato del diritto. In Italia il crimine paga e paga bene, perchè è al governo, grazie all\'ignoranza del popolo Italiano. New York era invivibile nelgi anni \'70, più pericolosa di saigon, in Vietnam. Al popolo newyorkese è bastato eleggere il Procuratore giusto, Rudolph Giuliani che ha reso dura la legge che ha ripulito la città con la tolleranza zero ed è diventata un giardino e un oasi di pace e prosperità. Da noi questo è impossibile, perchè gli Italiano votano per truffatori e mafiosi... Ogni popolo ha il governo che si merita!   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Siete i soliti esagerati complottisti... c\'è scritto esclusa la custodia e ci mancherebbe altro!!! Ma lo volete capire o no che i tempi in cui si faceva tutto per il proprio interesse sono finiti? Se voi volete continuare a lamentarvi del Bilderberg della Trilaterale e compagnia bella fate pure. Ma almeno evitate di fare terrorismo psicologico, di seminare il panico e di buttare il fango sulla gente. O per lo meno, ma forse è chiedere troppo, leggete prima di pubblicare articoli Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    bene bene, allora ve lo avevo detto che questi ci vogliono  morti? ora tocca all\'art. 18, una fissa di confpadronale e professori stipendiati; naturalmente non servirà a far \"riparttire\" un bel niente in compenso però garantirà ai succitati padroni diritto di vita o di morte sui dipendenti ( pardon SCHIAVI) ed aumenterà ulteriormente la divisione fra gli sfruttati sul posto di lavoro...intendo dire il \"leccaculismo\". ma non vi dovete preoccupare: tutto ciò viene fatto per trasformare questo e gli altri paesi europei in tante piccole americhe, peccato che il tempo stia stringendo e questo sistema, me lo auguro di tutto cuore, imploderà comunque. ora siccome è tempo che le persone si diano una svegliata andatevi a vedere i vari esempi esistenti di comunità autoorganizzate che esistono sia in italia che all\'estero; qui da noi ci sono Urupia e la comune di Bagnaia e non solo ovviamente; sulla rete, per chi vuole, non è difficile  trovare informazioni su queste notevoli esperienze di vita \"altra\". non accettiamo il piatto avvelenato che ci stanno preparando, ognuno faccia la sua parte, svegliamoci! saluti e ringrazio Debora che mi sopporta...:-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Ha tradizione ! E gran business. Da ricordare il ruolo della Deutsche Bank ad Ausschwitz   oppure questi: http://it.wikipedia.org/wiki/IG_Farben Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Carceri affidate ai privati, con obbligo di partecipazione delle banche.  Scritta così la cosa è posta malissimo. Sembra che l\'obbligo di partecipazione delle banche sia imposto dal DDL ed invece è una ovvia necessità del Project Financing. Quanto al fatto in se, mi era sfuggito ma sono assolutamente favorevole all\'introduzione del modello carcerario privato americano e inglese in questo paese. Quello che la gente non sa è che il PF viene affidato con una gara e delle regole la cui evasione può comportare la revoca del contratto di concessione. Credo che nessun privavato rischierà i suoi quattrini svolgendo male un servizio che ha garantito. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    ..Noi abbiamo una popolazione carceraria da 20 a 30 volte inferiore agli USA in proporzione: la proposta di legge in oggetto quindi non va interpretata letteralmente, ma, considerando anche i 90 milardi di crediti che i privati vantano su Pantalone, va tradotta in : \" Non siamo buoni a spostare un cent dalla spesa corrente, che sia per le carceri o per le rinnovabili, quindi entro l\'anno tornerà la lira con inflazione al 15 % e rivalutazione deegli stipendi pubblici e spesa corrente solo al 5 %, punto.\"  PS: Mi sembra un ottimo segnale che non siamo affatto in grado di gestire il peak everythin incipiente in un regime più o meno democratico, e che tra soli 10 anni la macchina statale sarà parecchio scassata rispetto agli standard odierni,ma forse anche solo perchè ridotta in estensione e complessità meno iniqua verso i figli dei baby boomers e l\'ambiente : magra consolazione; serve una nuova morale a guidarci che faccia della sosteniblità la sua stella polare ; personalmente apprezzo De Benoist, altro che Latouche... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    \"Si, in USA ci sono tre milioni di carcerati, ma\" ma niente, se hanno più carcerati che in Cina (dove sono CINQUE  volte tanti!) sono uno stato-carcere, peggio dell\'URSS \"lo stato..rilascia amnistie\" l\'ultima amnistia è di oltre 20 anni fa. Informarsi prima di parlare (anche nelle frasi latine, e che cavolo! Con internet ci metti 10 secondi a controllare!) \"New York ...è diventata un giardino e un oasi di pace e prosperità\" Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Brava Debora.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Io rimango dell\'idea che se un carcerato per truffa, furto, spaccio, o evasione (da introdurre); debba pagare in pieno gli erroti commessi a scapito della societa\' e quindi anche pagare il carcere dove e\' detenuto. Ovvero lavorare almeno otto ore al giorno in lavori che competono allo stato. Stile tutti in fila legati a sistemare le strade. Non c\'e\' reato piccolo o grande che in qualche modo non danneggi un onesto. E\' vero l\'inuguaglianza legale in Italia (ma anche all\'estero), pero\' almeno fanno qualcosa invece di cazzeggiare tutto il giorno. Equita\' verso chi lavoro e si spacca perche\' onesto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Salve a tutti, però tutti a scannarsi con le banche.. Con il \"project financing\" per forza devono esserci altrimenti non sarebbe tale. Il governo, se come molti leggo non sono contenti della presenza delle banche, dovrebbe utilizzare un altro metodo, ma io penso che il -finanziamento a progetto- è la cosa migliore, se non procede bene almeno si smonta baracca e burattini e tutto finisce. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    OT : la curva del Napoli ha espresso il suo sostegno morale al comandante Schettino : fra i vari elefanti nella stanza, abbiamo anche la questione (morale) del meridione. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Be\' quando si fa notizia molte delle volte viene espresso quello che vogliamo far capire agli altri anche se, nel fondo, l\'argomento riguardo tutt\'altro. Lavoro per un giornale, quindi so perfettamente di cosa parlo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Ma quale curva del Napoli? Era il club Napoli del suo paese. Tre persone. La vera questione è l\'ignoranza di persone come lei. Fine OT Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Come diceva qualcuno, i ricchi la lotta di classe non hanno mai smesso di farla.   p.s. https://fbcdn-profile-a.akamaihd.net/hprofile-ak-snc4/369115_1447123082_562651232_n.jpg Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    la curva del napoli????????? quando si tratta di uno striscione vergognoso.....pochi coglioni rappresentano una città ed un popolo..........quando si tratta di un motorino che vola dalla curva.....pochi coglioni rimangono pochi coglioni..... così funziona? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Bene bene, tolti dal \"quartiere\" i soliti \"furbetti\" si sono trasferiti al governo!!! Daltronde sti poverini di banchieri schiacciati dalla crisi e da tutte le porcate che in tutti questi anni ci hanno riversato addosso devono pur campare! E tanto per non offendere nessuno si divide la torta con i soliti noti: politici, mafiosi, imprenditori e intrallazzatori vari. Evviva l\'Italia!   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    R commento 20 di Paolo : \"ignoranza delle persone come lei \" : La notizia era in prima pagina di virgilio sport con tanto di foto: perchè  offende gratuitamente ? Indecente semmai era lo striscione e chi non lo ha fatto rimuovere, o mi sbaglio ? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    io penso che la mafia va punita in un modo... la criminalità in un altro... la mafia è molto distruttiva perchè si tratta di persone che invadono i pilastri di cui è fatto un paese... basta pensare che dal meridione arrivano fino su ed oltre i confini degli stati... invece la criminalità non ha un sistema... per lo più è individuale... e molte persone commettono crimini per disperazione... anche rubare una mela è un crimine o reato... questo è il mio punto di vista.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    Se è vero che non siamo più nel medioevo,anche per chi ha sbagliato bisogna rispettare il \"diritto umano\".   Il carcere Italianoè la vergogna di questo paese.Si calpesta ogni forma di diritto umano.Anche se hanno sbagliato nei confronti della società,comunque stanno pagando.Non è giusto accatastare come bestie le persone che devono scontare la pena.(i canili sono più decenti).Penso che l,italia non è un paese \"civile\".é un popolo violentato dallo Stato,e si sfoga con i più deboli.(Italiani forcaioli !!!)     l   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Decreto Liberalizzazioni, Clamoroso: art. 44, arrivano le carceri private

    Posted by:

    la gestione delle pene é diventata più difficile da quando é diventato impossibile l\'esilio e sono state abolite le pene fisiche, che risolvevano la cosa senza detenzione. Oggi bisogna trovare soluzioni alternative alle carceri, visto che costano moltissimo di investimento e di gestione, mentre l\'uso é irrazionale a causa delle perversità del sistema giudiziario e delle relative norme (Codice di Procedura Penale) Bisogna senz\'altro snellire i giudizi, tenere in carcere solo chi ci deve stare e farli lavorare/produrre (ma serve ulteriore organizzazione e costo), però si può REINVENTARE L\'ESILIO. Identifichiamo uno o più paesi poveri che siano disposti a gestire carceri per ns conto: i costi sarebbero minori, le condizioni dei detenuti potrebbero essere meno severe, il pagamento sarebbe condizionato al benessere ed alla presenza(!) dei detenuti. Unici inconvenienti la lontananza dei detenuti dai familiari e la impossibilità di un reinserimento progressivo nella ns società: si potrebbe forse gestire la cosa su base volontaria per certi detenuti. Scritto il Date —